XENOBLADE CHRONICLES X WII U

XENOBLADE CHRONICLES X WII U

in uscita il 4 dicembre 2015

Xenoblade Chronicles X è un gioco che mette in crisi. Vi risparmieremo la solita introduzione a colpi di cenni storici, tanto se se state leggendo questa recensione – e avete letto il nostro precedente provato – probabilmente saprete già che, nonostante il titolo sia praticamente identico, questa nuova produzione firmata Monolith Soft non si collega in alcun modo alla precedente, né agli altri “Xeno” usciti su PlayStation e PlayStation 2 tanti anni fa. Quello che forse non sapete è che Xenoblade Chronicles X non è un JRPG, perciò se pensavate di affrontarlo come tale state facendo un errore madornale. È proprio lo spirito sbagliato con cui impugnare il GamePad.Xenoblade Chronicles X è, più che altro, un free roaming in stile The Witcher 3, per nominare un videogioco recente. In un certo senso, è stata questa la più grande scommessa di Monolith Soft e Nintendo: offrire sulla console più sottovalutata della scorsa generazione un vero e proprio kolossal, un titolo di una complessità incredibile pensato soprattutto per una nicchia di giocatori tenaci e intraprendenti. In questa recensione non vi spiegheremo ogni meccanica o feature del gioco: sarebbe impossibile, e non ci basterebbe lo spazio per farlo. Esamineremo invece i punti cardine, cercando di spiegarvi cosa ci è piaciuto e cosa non ci è piaciuto nelle oltre settanta ore che abbiamo passato ad esplorare il meraviglioso mondo di Mira.

Fonte: http://multiplayer.it/recensioni/159708-xenoblade-chronicles-x-odissea-nello-spazio.html?piattaforma=wiiu

Xenoblade Chronicles X è molte cose. È il gioco su cui WiiU punta maggiormente per piazzare qualche console alla fine dell’anno e nel periodo natalizio, è una sorta di esperimento dei Monolith nel campo dei gdr open world, ed è un mezzo messia dei jrpg per i fan di Nintendo. In particolare questi ultimi vanno capiti: X è pur sempre il seguito dei quello Xenoblade che ha rivoltato il genere come un calzino, guadagnandosi una posizione nell’olimpo dei titoli Wii e mettendo in campo numerose idee brillanti, unite a un background riuscitissimo e ad una narrativa esaltante.

Io stesso avevo aspettative stratosferiche per il gioco. Sulla carta c’era poco che potesse andare storto dopotutto, con una base come quella del predecessore su cui costruire. Invece ora mi trovo qui, dopo decine di ore di gioco, con l’anima spezzata in due. La mia parte critica e “pratica” lo detesta, mentre quella di appassionato del genere e amante del puro gameplay non può non apprezzarlo.
E per voi? Sarà probabilmente la stessa cosa.

Il prossimo capolavoro di fantascienza è il gioco di ruolo della Monolith Soft, creatori di Baten Kaitos, è Xenoblade Chronicles X prodotto esclusivo per Wii U. In Xenoblade Chronicles X, una guerra intergalattica terribile lascia solo una manciata di sopravvissuti sulla Terra cercando di vivere in un ambiente ancora ostile. I giocatori devono impegnarsi in battaglie contro creature potenti di tutte le forme e dimensioni. Controllo di un mech come arma, i giocatori possono esplorare ogni pollice del vasto mondo aperto. Splendida grafica ad alta definizione, popolato da creature strane e fantasiose, dai piccoli insetti a bestie giganti. I giocatori possono personalizzare tutto ciò che riguarda l’aspetto del proprio personaggio, tra cui il genere, le forme, altezza, colore della pelle, la voce e tatuaggi. I personaggi possono specializzarsi in classi diverse, impareranno un nuovo tipo di combattimento e abilità difensive, o Arti. I giocatori possono personalizzare la tavolozza Arts man mano che i loro personaggi imparano nuove arti.

Fonte: http://www.ign.com/games/xenoblade-chronicles-x/wii-u-112162

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.