Ryu – Super Smash Bros Ultimate

Ryu – Super Smash Bros Ultimate

Ryu è una delle icone della storia dei videogiochi, in particolare dei picchiaduro. La sua prima indimenticabile apparizione risale al 1987 nel primo capitolo di una saga che rivoluzionerà il genere: Street Fighter. Un titolo che è diventato leggenda ma ai cui esordi aveva poche delle caratteristiche che lo hanno reso celebre.
buona parte della storia girava intorno a Sagat, organizzatore del World Tournament e nemesi di Ryu che lo sconfiggerà procurandogli la caratteristica cicatrice sul petto. Nel primo capitolo è presente anche il cinese Li, padre della celebre Chun Li dei capitoli successivi. A disposizione dei giocatori c’erano solamente due personaggi giocabili: Ken ed appunto Ryu. Da quel momento questo caratteristico lottatore vestito di kimono non è più uscito dall’immaginario collettivo dei gamer di tutto il mondo.

Ryu SSBU.png

In Super Smash Bros, Ryu compare in diversi episodi, sempre accompagnato dalle mosse che lo hanno reso celebre. La più famosa è senza dubbio l’Hadouken che gli permette di lanciare una sfera di energia che colpisce a distanza i nemici. Il pugno più potente del suo arsenale è il Shin Shoriuken, un attacco verticale che lancia i nemici sul terreno dopo averli sollevati. Fra gli attacchi con i calci, ovviamente non può mancare il celebre Tatsumaki Senpuyaku, una variante del calcio ad elicottero che colpisce ripetutamente.

Ryu è un cosplay classico e sempre attuale

Parlando del costume di questo personaggio, possiamo affermare che la tradizione ha prevalso sull’innovazione. Infatti fin dall’esordio videoludico nelle sale giochi, il suo aspetto è rimasto pressochè invariato. Come ogni karateka che si rispetti, indossa il caratteristico Karate gi bianco. Inconfondibile la sua variante del kimono, con le maniche strappate all’altezza delle spalle. Ovviamente alla sua vita è annodata una cintura nera, mentre sulla fronte porta una fascia rossa. I polsi e le mani sono protette da due rinforzi scuri. I piedi sono invece completamente nudi.

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.