New

Hellsing Alucard Jackal e Casull

210.00

Hellsing Alucard Jackal e Casull. Combatte con ferocia e crudeltà spesso estreme, ma l’istinto di uccidere lo coglie generalmente quando il suo nemico è stato completamente sconfitto e umiliato; tuttavia, sembra essergli rimasto qualche piccolo brandello di umanità: infatti è ancora in grado di versare lacrime, sebbene di sangue. Essenzialmente immortale e invincibile, è anche molto egoista. Schernisce e sminuisce i suoi avversari, spesso consentendo loro di infliggergli ferite mortali prima di guarirsi da solo ed annientarli subito dopo. Alucard è, infatti, solito non schivare mai nessun attacco gli venga rivolto contro, dato che indipendentemente dai danni che subisce si rigenera come se niente fosse. Si potrebbe dire che, invece di sopraffare i suoi avversari, Alucard si lascia attaccare concedendo loro l’illusione della vittoria prima di spazzare via completamente tale convinzione rimuovendo i propri limitatori di potenza e divorando il suo avversario. Un esempio si ha nel volume 2 durante il combattimento contro Luke Valentine: quando quest’ultimo dimostra di poter schivare ogni proiettile delle pistole di Alucard, quest’ultimo elimina tre limitatori e fa uscire dal proprio corpo un enorme cane, uno dei suoi famigli, che divora Luke.

Tuttavia, anche con i suoi incredibili poteri, Alucard può essere preso di sorpresa, di solito a causa della sua arroganza. Nell’anime sembra preoccupato di trovare un degno avversario; nel manga, invece, si scopre che vuole trovare un avversario umano che abbia abbastanza forza di volontà da riuscire a distruggerlo. Come afferma lui stesso, infatti, è convinto che “solo un umano può uccidere un mostro” e che di conseguenza chiunque non sia un umano non possa ucciderlo. Dalla personalità arrogante, presuntuosa e sarcastica, Alucard sembra anche profondamente triste e invidioso degli esseri umani perché possono morire, mentre lui è costretto a camminare sulla Terra per l’eternità. Prova molto rammarico verso la sua decisione di diventare un mostro immortale e ha un grande rispetto per gli esseri umani, che hanno la forza di volontà per sopportare la vecchiaia e la morte. Tutti questi sentimenti sono presenti in vari punti della serie, ad esempio quando Alucard dice alla regina che è “la stessa donna dallo spirito giovane” di cinquanta anni prima e che è veramente bella; s’infuria contro Anderson quando si pugnala al cuore con il chiodo di Elena nel volume 8. Inoltre, di fronte a un Walter vampiro nel capitolo 74, Alucard afferma che il vecchio corpo di Walter era “un trilione di volte più bello” di quello da vampiro.

8 disponibili

Confronta
8 disponibili N/A , , . , , , .

Descrizione

Hellsing Alucard Jackal e Casull

Hellsing Alucard Jackal e Casull. Combatte con ferocia e crudeltà spesso estreme, ma l’istinto di uccidere lo coglie generalmente quando il suo nemico è stato completamente sconfitto e umiliato; tuttavia, sembra essergli rimasto qualche piccolo brandello di umanità: infatti è ancora in grado di versare lacrime, sebbene di sangue. Essenzialmente immortale e invincibile, è anche molto egoista. Schernisce e sminuisce i suoi avversari, spesso consentendo loro di infliggergli ferite mortali prima di guarirsi da solo ed annientarli subito dopo. Alucard è, infatti, solito non schivare mai nessun attacco gli venga rivolto contro, dato che indipendentemente dai danni che subisce si rigenera come se niente fosse. Si potrebbe dire che, invece di sopraffare i suoi avversari, Alucard si lascia attaccare concedendo loro l’illusione della vittoria prima di spazzare via completamente tale convinzione rimuovendo i propri limitatori di potenza e divorando il suo avversario. Un esempio si ha nel volume 2 durante il combattimento contro Luke Valentine: quando quest’ultimo dimostra di poter schivare ogni proiettile delle pistole di Alucard, quest’ultimo elimina tre limitatori e fa uscire dal proprio corpo un enorme cane, uno dei suoi famigli, che divora Luke.

Tuttavia, anche con i suoi incredibili poteri, Alucard può essere preso di sorpresa, di solito a causa della sua arroganza. Nell’anime sembra preoccupato di trovare un degno avversario; nel manga, invece, si scopre che vuole trovare un avversario umano che abbia abbastanza forza di volontà da riuscire a distruggerlo. Come afferma lui stesso, infatti, è convinto che “solo un umano può uccidere un mostro” e che di conseguenza chiunque non sia un umano non possa ucciderlo. Dalla personalità arrogante, presuntuosa e sarcastica, Alucard sembra anche profondamente triste e invidioso degli esseri umani perché possono morire, mentre lui è costretto a camminare sulla Terra per l’eternità. Prova molto rammarico verso la sua decisione di diventare un mostro immortale e ha un grande rispetto per gli esseri umani, che hanno la forza di volontà per sopportare la vecchiaia e la morte. Tutti questi sentimenti sono presenti in vari punti della serie, ad esempio quando Alucard dice alla regina che è “la stessa donna dallo spirito giovane” di cinquanta anni prima e che è veramente bella; s’infuria contro Anderson quando si pugnala al cuore con il chiodo di Elena nel volume 8. Inoltre, di fronte a un Walter vampiro nel capitolo 74, Alucard afferma che il vecchio corpo di Walter era “un trilione di volte più bello” di quello da vampiro.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Hellsing Alucard Jackal e Casull”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.