Accessori Atena

400.00

Accessori Atena. Lady Isabel viene presentata all’inizio come la ricchissima nipote di Alman di Thule, miliardario giapponese (divenuto duca nell’edizione italiana), nonché l’uomo che ha inviato i protagonisti a recuperare le Armature di Bronzo, a cui è succeduta alla guida della Fondazione Grado, da lui creata. Solo in seguito viene svelata la sua natura di reincarnazione di Atena anche se raramente interverrà nelle battaglie a fianco dei suoi Cavalieri. Dall’episodio 19 della serie animata scopriamo che Isabel sa suonare il piano e nel primo film la vediamo andare a cavallo.

Fisicamente Isabel si presenta come una ragazza coi capelli lunghi e lilla (castani nelle copertine del manga, descritti “blu profondo coi riflessi color cenere” nel romanzo Gigantomachia[3]), e di nobile portamento. Gli occhi sono inizialmente scuri nella serie animata, ma a partire dagli OAV di Hades prodotti dal 2002 si è optato per un colore azzurro, come nel manga. Solitamente nella serie animata era solita apparire nelle sue vesti civili con indosso un lungo abito bianco da sera con la gonna orlata pizzo, mentre come quando appare come dea Atena indossa un chitone di seta bianca. Nei primi episodi della serie animata del 2012 Saint Seiya Ω Isabel indossava un vestito bianco con maniche lunghe (necessarie per nascondere le ferite di tenbra che la indebolivano[4]) col colletto simile a quello di un dolcevita nero e si aiutava con un bastone da passeggio. Nel manga I Cavalieri dello zodiaco – Saintia Sho: Le Sacre guerriere di Atena di Chimaki Kuori il personaggio appare per la prima volta con indosso un fuku alla marinara, oltre a fare riferimento per la prima volta al suo essere una ragazza prodigio che ha finito privatamente gli studi[5].

2 disponibili

Confronta
7112. 2 disponibili N/A , , , . , .

Descrizione

Accessori Atena

Accessori Atena. Lady Isabel viene presentata all’inizio come la ricchissima nipote di Alman di Thule, miliardario giapponese (divenuto duca nell’edizione italiana), nonché l’uomo che ha inviato i protagonisti a recuperare le Armature di Bronzo, a cui è succeduta alla guida della Fondazione Grado, da lui creata. Solo in seguito viene svelata la sua natura di reincarnazione di Atena anche se raramente interverrà nelle battaglie a fianco dei suoi Cavalieri. Dall’episodio 19 della serie animata scopriamo che Isabel sa suonare il piano e nel primo film la vediamo andare a cavallo.

Fisicamente Isabel si presenta come una ragazza coi capelli lunghi e lilla (castani nelle copertine del manga, descritti “blu profondo coi riflessi color cenere” nel romanzo Gigantomachia[3]), e di nobile portamento. Gli occhi sono inizialmente scuri nella serie animata, ma a partire dagli OAV di Hades prodotti dal 2002 si è optato per un colore azzurro, come nel manga. Solitamente nella serie animata era solita apparire nelle sue vesti civili con indosso un lungo abito bianco da sera con la gonna orlata pizzo, mentre come quando appare come dea Atena indossa un chitone di seta bianca. Nei primi episodi della serie animata del 2012 Saint Seiya Ω Isabel indossava un vestito bianco con maniche lunghe (necessarie per nascondere le ferite di tenbra che la indebolivano[4]) col colletto simile a quello di un dolcevita nero e si aiutava con un bastone da passeggio. Nel manga I Cavalieri dello zodiaco – Saintia Sho: Le Sacre guerriere di Atena di Chimaki Kuori il personaggio appare per la prima volta con indosso un fuku alla marinara, oltre a fare riferimento per la prima volta al suo essere una ragazza prodigio che ha finito privatamente gli studi[5].

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Accessori Atena”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.