Mercy: la Valchiria curatrice di Overwatch

Mercy: la Valchiria curatrice di Overwatch

Fin dal nome reale di Mercy si capisce quale sia il suo ruolo nel panorama di Overwatch. Stiamo parlando infatti della brillante dottoressa Angela Ziegler, guarda caso originaria della piccola e pacifica Svizzera. Quando i suoi genitori morirono a causa della guerra, Mercy decise di dedicare la sua vita alla pace. Per questo motivo intraprese una brillante carriera medica. Le sue ricerche le permisero di sviluppare tecniche di nanobiologia in grado di curare malattie e lesioni anche gravi.
Per questo motivo fu contattata dall’organizzazione Overwatch di cui però non condivideva in pieno i metodi violenti. Nonostante questo però, si rese conto che il sostegno dell’organizzazione le avrebbe permesso di salvare molte più vite umane di quanto avrebbe potuto fare da sola. In collaborazione con gli scienziati di Overwatch, sviluppò la sua tuta chiamata Valkyrie, con cui può applicare i suoi metodi curativi direttamente nei campi di battaglia più cruenti.

Mercy è l’angelo custode della paceRisultati immagini per mercy overwatch

Le caratteristiche psicologiche e fisiche di Angela Ziegler contribuiscono alle caratteristiche del personaggio Mercy. Bionda ed esile, ha un’espressione da crocerossina, rassicurante e determinata al tempo stesso. Il suo cosplay è uno dei più articolati e ricchi di dettagli, sia nella versione base che nelle varie skin.
Il busto è interamente coperto, dalle spalle ai fianchi, dalla sua resistente tuta bianca con vari inserti di altri colori. Intorno alla cintola, si apre un gonnellino composto di due elementi. Sui fianchi ci sono dei lembi bianchi che riprendono il motivo delle ali di un angelo. In posizione frontale e posteriore, invece, il tessuto parte dall’arancione e finisce verso l’ocra. Anche braccia e gambe sono invece avvolti in questo stesso colore, mentre ai piedi porta degli stivali.

Ad impreziosire questo costume sono indubbiamente gli accessori. Non può mancare il suo scettro curativo, come pure la sua pistola, chiamata caduceo punitivo. Sulla testa porta una piccola aureola luminosa che si abbina con le ali da angelo presenti sulle spalle. Nel complesso un personaggio fortemente positivo che trasmette pace e bontà.

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.