Mei: l’ambientalista di Overwatch

Fra i personaggi più amati dai cosplayer, Mei occupa un posto speciale per via delle sue particolarità fisiche e non solo. Cinese, grande studiosa di climatologia, viene reclutata da Overwatch per scoprire le cause del riscaldamento globale. Insieme alla sua squadra, inizia a girare gli angoli più remoti del mondo dotata di attrezzature all’avanguardia. Nel corso di una spedizione fra i ghiacci polari però, la squadra viene colpita da una tormenta e rimane isolata. Il gruppo cerca di resistere ma i soccorsi non arriveranno mai. Mei è l’unica sopravvissuta, ritrovata diversi anni dopo in uno stato di ibernazione.
Quando si risveglia scopre che Overwatch non esiste più ed il surriscaldamento globale è peggiorato. Non si perde d’animo e decide di rimettersi all’opera. Dopo aver recuperato i suoi vecchi strumenti, ricomincia a girare il mondo, convinta di poter completare il lavoro rimasto in sospeso.

Mei vuole salvare la Terra Risultati immagini per mei overwatch

I suoi fini sono certamente nobili e la sua attitudine è sempre positiva. Mei ha una fede incrollabile nella sua missione. Sa che senza un ambiente sano, non c’è futuro per l’umanità ed ha deciso di dedicare la sua vita alla causa, incurante delle difficoltà.
Fisicamente, Mei ha un aspetto da ragazza della porta accanto. A differenza dei tanti personaggi ipersessualizzati, lei ha un fisico normale. Questo la rende ideale per cosplayer che non passano la vita fra una dieta ad una palestra. Indossa un ampio cappotto da escursionista completamente imbottito di pelliccia bianca (ovviamente sintetica). I colori dominanti del suo costume sono quelli tipici dei ghiacciai artici: grigio chiaro, azzurro e qualche tocco di blu intenso. Intorno alla vita porta una cintura tecnica porta-attrezzatura color marrone bruno. Le gambe sono coperte da una tuta blu ed ai piedi porta dei dopo-sci scuri. Indossa sempre un paio di occhiali da vista ed in testa porta un caratteristico fermaglio cinese. Nella mano destra, non può mancare la sua pistola endotermica, collegata allo zaino che porta sempre in spalla.

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.