FFVII Remake – Di nuovo in viaggio per Midgar

FFVII Remake – Di nuovo in viaggio per Midgar

Final Fantasy VII Remake sta arrivando sui nostri scaffali e il momento in cui scopriremo se tanta attesa ne è valsa la pena è vicino.

Si perché dall’ultima volta che abbiamo vestito in panni di Cloud sono passati 20 anni e in tutto questo tempo sono cambiate molte cose, fra cui i videogame.

 

FF VII avrà una struttura ad episodi, ogni singola parte verrà rilasciata a scadenze prestabilite e quante saranno le release in tutto non ci è dato saperlo per ora.

 

Yoshinori Kitase, producer dell’atteso remake, ha fatto sapere che non tutti i personaggi dell’universo del settimo capitolo si vedranno nel gioco ,ma che comunque ci saranno molti riferimenti. Quello che sappiamo di certo è che il gioco non sarà un semplice aggiornamento grafico.

Tra le novità più attese c’è sicuramente il nuovo battle sysem, che dice definitivamente addio al sistema a turni tanto amato e tanto odiato dai fan di lunga data.

I nuovi scontri non saranno totalmente action, ma strizzeranno l’occhio al sistema sperimentato in FF Dissidia.
Quello che più preme ai vecchi fan è come saranno riproposte tutte quelle scene che sono impresse nella memoria. Scene che ci hanno fatto emozionare, saltare sulla sedia, costringendoci a passare ore e ore al pad per conoscere come sarebbe andata a finire. Sicuramente questa è una grande sfida del nuovo remake, quella di stupire con grandi cambiamenti in alcune aree e quella di far rivivere emozioni con altre.

 

La storia dovrebbe ricalcare quella del settimo capitolo, anche se Kitase spiega che “potremmo riservare qualche sorpresa nella storia. Molte persone comprano i nostri vecchi giochi, spinte dalla nostalgia e dalla voglia di rivivere una storia che conoscono già. Ma di solito quell’esperienza si riduce via via che prosegui. Noi vogliamo trovare un equilibrio tra ciò che vogliamo cambiare e ciò che vogliamo tenere proprio per non perdere la nostalgia, ma anche per garantire delle sorprese.”

Ora non ci resta che aspettare di riprendere la Strada per Midgar.

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.